Warning: include(/web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-includes/metawp.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-load.php on line 94

Warning: include(/web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-includes/metawp.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-load.php on line 94

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-includes/metawp.php' for inclusion (include_path='.:/php5/lib/php/') in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-load.php on line 94
Per Gianfranco Fini è troppo tardi – Serenetta Monti
Skip to content


14 ottobre 2009

Per Gianfranco Fini è troppo tardi



E’ ormai evidente che Gianfranco Fini non perde occasione per prendere le distanze da Papi. Oggi, ad esempio, ha detto che l’immagine dell’Italia all’estero non dipende solo dalla stampa ma da tutti. Molti l’hanno interpretata come una frecciata verso Berlusconi, come dire: se ci sputtanano gli avranno dato gli argomenti… tesi peraltro confermata dalla mitica ministra del turismo, la Brambilla, a Otto e Mezzo (“i giornali stranieri dicevano di aspettare solo l’occasione per parlare male dell’Italia”).
Non ci si può mettere quindici anni per capire che, forse, con Berlusconi ci perdiamo la faccia tutti. Fini ha capito che non gli riuscirà il giochino di prendere il posto di Berlusconi, quindi punta direttamente al Quirinale, e cerca di ingraziarsi quei tonni dell’opposizione che, purtoppo, ci cascheranno. Berlusconi non ha mai cambiato atteggiamento non dal 1994 ma da molto prima, quando si gingillava con “grembiulini e compassi“, per dirla con lo stesso Fini. Il “compagno Gianfranco” ha permesso a Berlusconi di utilizzare Alleanza Nazionale e alla fine di comprarsela, e quando se l’è comprata ha parcheggiato lo stesso Fini alla presidenza della Camera – con tutto il rispetto per quell’Istituzione che però ormai è stata ridotta dal governo a ratificare solo decisioni prese a Palazzo Grazioli.
Fini è un po’ in ritardo, e spero che gli si impedisca di “intrupparsi nella resistenza”, come diceva Travaglio in un suo editoriale sul Fatto Quotidiano qualche giorno fa.

| Invia a un amico Invia a un amico | Stampa Stampa | Iscriviti alla Newsletter | Condividi su Twitter | Condividi su Facebook | 2 commenti

Postato da Serenetta Monti in Politica. Tag: , , , , , , .


2 commenti

  1. Giancarlo

    E’ da molti anni che , in Europa , siamo considerati di serie B. Lo sa chi come me ed altri ha avuto a che fare , professionalmente , con inglesi, tedeschi , francesi . Questi tre stati si considerano i veri padroni della Europa , gli inglesi solo come critici esterni essendo più legati ai cugini americani USA. Ed ora che , qualcuno osa diturbarli nel loro intento di comandare e dirigere , come fa Berlusconi che non è nè un politico nè uno stinco di santo e nè ha chiesto permesso a loro . Certo sarebbe meglio se Berlusconi fosse morigerato in privato e in pubblico , avremmo altri punti in più ma , non dimentichiamo , che gli italiani delle professioni , hanno successo all’ estero per la capacità di superare le difficoltà( con il caos , la burocrazia parassita e le mafie che ci tormentano) , per la capacità di unire la bellezza alla capacità e bravura anche tecnica-tecnologica ( vds la Ferrari , le navi da crociera, i panfili, la elettronica industriale e aeronavale , ecc ), per la grande arte del passato e l’ impero romano .
    Questo , all’ estero lo sanno , lo vedono e ci invidiano anche perchè la dieta mediterranea è nostra , i cibi migliori sono nostri, non siamo maniaco-compulsivi come nei paesi anglosassoni ( vds i suicidi-omicidi collettivi ad esempio) .
    Quindi, dimentichiamo Fini e in futuro anche il non più giovane Berlusconi ( che ha grande seguito perchè parla alla gente , non la disprezza come fanno invece, quelli di sinistra , che non hanno mai lavorato veramente , mai stati nelle fabbriche neanche Bertinotti ed altri , salvo lodevoli eccezioni -eccezioni ; quelli che si credono depositari della verità , della cultura ( all’ estero non siamo nulla , vds i ns libri ignorati) e che dovrebbero, invece, aver lavorato a contatto con gli operai, con quelli che lavorano 15 ore al giono per una paga vergognosamente piccola . Basta , la Sinistra in Italia non esiste e questo ci impoedisce di avere una vera opposizione , altro che Fini , Berlusconi e altri

    UN:F [1.7.5_995]
    Voto: 0.0/5 (hanno votato 0 votes utenti)
    Registrati per poter votare
  2. francesco

    gian franco ahimè è un uomo che ha il mio pieno rispetto… e aveva la mia piena fiducia…e che spesso anche se mossi da sani principi può capitare di perdersi per strada….c’è una battuta di un film famoso ( si si è una americanata) ma una volta tanto mette in evidenza quello che è lo status di un grande paese e ne denota anche le sue pecche…. USA per specificare meglio….beh la frase dice…ogni maledetta domenica o si vince o si perde bisogna vedere se si vince o si perde da uomini….
    serenetta hai colto nel segno…..brava….bene….bis…..
    francesco

    UN:F [1.7.5_995]
    Voto: 0.0/5 (hanno votato 0 votes utenti)
    Registrati per poter votare



Puoi usare alcuni tag HTML




Notice: Undefined index: template_data in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-content/plugins/fbconnect/fbConfig_php5.php on line 184