Warning: include(/web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-includes/metawp.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-load.php on line 94

Warning: include(/web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-includes/metawp.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-load.php on line 94

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-includes/metawp.php' for inclusion (include_path='.:/php5/lib/php/') in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-load.php on line 94
Paolo vive! – Serenetta Monti
Skip to content


14 dicembre 2009

Paolo vive!



Ci dovevate stare: per capire cosa è successo… ci dovevate stare. In via d’Amelio, a Palermo, il 12 dicembre è successa una cosa straordinaria: Paolo Borsellino è tornato a vivere! Nei rami dell’ulivo nato da una terra bagnata con il sangue del sacrificio di Paolo e dei suoi ragazzi e nei cuori di tutti quelli che sono stati presenti e che, tenendosi per mano, hanno manifestato la loro vicinanza ad una terra martoriata come quella siciliana. Io, Palermo, è la seconda volta che la vedo. Almeno in quest’occasione sono riuscita ad avere piccoli squarci di quotidianità…e mi sono chiesta perchè, parlando con emeriti sconosciuti del perchè fossi lì… tutti mi hanno detto “fate bene”!? Il migliore è stato un tassista che mi ha detto che ce ne vorrebbero di più di iniziative come quella di via D’Amelio o come quella del pomeriggio, cui hanno partecipato Sonia Alfano, Salvatore Borsellino, Benny Calasanzio, Gioacchino Genchi, Gianni Lannes, Petra Resky e tanti altri che, quotidianamente danno il proprio contributo per lottare la mafia, le mafie.
C’è stato anche un bell’intervento del presidente IDV Antonio di Pietro, in cui ha rafforzato l’idea delle candidature provenienti dalla società civile alle prossime regionali in tutta Italia. E’ un segnale fortissimo: perchè la criminalità si comincia a combatterla con comportamenti trasparenti e strategie ben definite, anche nei partiti.
Finchè ci sarà questa confusione, per cui Fini dice cose di sinistra, la sinistra è sparita e persiste un partito nato su fondamenta veramente pericolose. Il rischio di avere infiltrati criminali nelle liste ci sarà sempre.
IL contributo che può dare la società civile A questi percorsi di rinnovamente, è immenso. Ed avere avuto l’opportunità di essere presente ad una giornata come quella del 12 dicembre 2009, iniziata con una tappa spirituale e terminata con un incontro che ha fornito informazioni e impegni è stata una delle mie fortune: un altro tassello di un cammino, si, tortuoso, magari in salita, ma meraviglioso! e spero di condividere, giorno dopo giorno, questa salita, con più gente possibile. Oltre che con i miei meravigliosi amici di sempre…che credono nella nuova RRRESISTENZA!

| Invia a un amico Invia a un amico | Stampa Stampa | Iscriviti alla Newsletter | Condividi su Twitter | Condividi su Facebook | 1 commento

Postato da Serenetta Monti in Politica. Tag: , , , , , , , , , , .


1 commento

  1. claudio galletti

    Serenetta ti roporto il mio pensiero scritto sul blog di Beppe sull’accaduto di ieri:

    Il tuo commento:
    “ieri mi ero preso un giorno di serenità,al mattino presto nipotini e moglie
    via a prendere un po d’aria, pranzo su richiesta mec donald, una vera
    porcheria ma a loro piace,poi mi hanno chiesto di portarli a vedere il mare
    anche se il tempo stava cambiando accontentati,in tarda serata li ho
    riportati alle loro rispettive case,via al cinema in una multisala, alla
    fine rientro.
    io ha mia moglie ma lo sai che oggi non abbiamo
    visto un minuto di tv? e ti è mancata? assolutamente no,stamattina ho visto
    l’incidente di ieri a berlusca intanto comlplimeti al centinaio di
    guardie del corpo che gli stanno sempre intorno e si sono gettati sul ferito
    senza accertarsi se cera altro pericolo, non facendo ripartire l’auto a
    tutta velocità ansi berlusca è sceso dall’auto per mostrare i segni fatti dal pazzo
    il tizio che confermano uno squilibrato,ma a chi è servito?
    bo, poi ho pensato vedrai che cosa si inventeranno tutti
    quanti tromboni,tromboncini,e grancasse che suneranno in questa orchestra,
    finiranno per dire che il danno siamo noi, i ragazzi in viola, le
    agende rosse, be penso che in questo caso sarebbe
    la conferma dell’inciciucio di questi pezzenti, non vi azzardate a
    confonderci con i vostri loschi affari intrecci politico mafioso
    industriale,tutti indistintamente fuori dalla politica avete rovinato
    l’italia.

    UN:F [1.7.5_995]
    Voto: 0.0/5 (hanno votato 0 votes utenti)
    Registrati per poter votare



Puoi usare alcuni tag HTML




Notice: Undefined index: template_data in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-content/plugins/fbconnect/fbConfig_php5.php on line 184