Warning: include(/web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-includes/metawp.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-load.php on line 94

Warning: include(/web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-includes/metawp.php) [function.include]: failed to open stream: No such file or directory in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-load.php on line 94

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-includes/metawp.php' for inclusion (include_path='.:/php5/lib/php/') in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-load.php on line 94
Serenetta Monti
Skip to content


Loggati usando Facebook e invita i tuoi amici sul blog


Profilo utente

Stato:
Nome: Serenetta Monti
Membro da: 2009-09-08 15:00:55
Website URL: http://www.facebook.com/profile.php?id=1259644749
Chi sono:

Facebook profile
 

Commenti dell'utente ai post

Di nuovo...sulla strada di Beppe Alfano

ok…non riesco a cancellare il commento :D…ormai resterà nell’etere:-)

Di nuovo...sulla strada di Beppe Alfano

Problemi di server mi hanno tagliato il post in due. Intanto che si sistema tutto, vi metto la seconda parte qui. Quando sarà di nuovo in ordine, cancellerò questo commento:-)

“No. Si è ridotta, per me troppo semplicisticamente, la sua morte ad una morte per violenza. E questo mi dispiace davvero. A Barcellona Pozzo di Gotto ci siamo arrivati da tutta Italia per ricordare Beppe Alfano e per stare accanto ai suoi familiari che, ogni anno, rinnovano la tortura di riaprire la cicatrice di una profonda ferita. Mi aspettavo, visto che siamo nel 2011…un passo in avanti della Chiesa locale. Invece…si è comportata esattamente come avrebbe fatto 50 anni fa: negando con un assordante silenzio la verità. Eppure Cristo è verità. Dov’è questo messaggio di verità? è nelle parole di altri parroci, ringraziando Dio: quelli che la mafia la combattono tutti i giorni. Ma non sono tornata da Barcellona Pozzo di Gotto solo con la rabbia per quella frase. Sono tornata con la felicità di vedere una sala stracolma. Persone pronte ad ascoltare e capire. E credo che questa sia la parte bella di quella Sicilia che mi richiama a sè ogni volta che ne riparto.
Conoscere persone come Sonia, Chicco e Fulvio , i tre fratelli Alfano che 18 anni fa hano perso un gran padre. Conoscere Mimma, la loro mamma. Conoscere Salvatore Borsellino, i coniugi Manca ed il loro figlio Gianluca, i coniugi D’Agostino, Piero Campagna, Benny Calasanzio, Monica Iannì e tanti altri a cui i propri cari sono stati strappati a causa della loro rettitudine e del loro amore per la propria terra…Ecco, conoscere tutti loro, lo ritengo un privilegio. Riceverne il loro affetto, un dono. Io spero che questo 2011, porti a tutti loro verità e giustizia…e a noi…la forza per continuare a combattere quella gran “montagna di merda ” ( http://www.youtube.com/watch?v=qTF5GzQEzOM) che è la mafia e che ora vede i suoi migliori rappresentanti…seduti sugli scranni del Parlamento! (http://www.youtube.com/watch?v=DgiWdneSofw)”

Caro Movimento Cinque Stelle...Buon 2011!

scusa…proseguo…dobbiamo fare in modo che quelle persone,,,non abbiano bisogno di quei 20 euro…per “svoltare”;-)

Caro Movimento Cinque Stelle...Buon 2011!

Cristiana…siamo noi a dover fare in modo che le cose cambino: preferisco reintrodurre le preferenze e rischiare la vita denunciando chi usa il voto come merce di scambio…che cancellare la democrazia e consentire COMUNQUE…che a sedere sugli scranni più lti della politica ci vadano i personaggi squallidi che tutti conosciamo…Sai qual è la differenza senza le preferenze?…che comunque la mafia fa sedere in Parlamento chi vuole…e risparmia…Io il mio voto non lo venderei per niente al mondo, ma c’è chi lo ha venduto per 20 euro…dobbiamo fare in modo che

BUNGA BUNGA?...MA STÌ CAZZI!

Chiara, grazie per il tuo intervento. Vedi, per me, il principio della mela marcia, vale per tutte le categorie…come vale il principio di un sano calcio nel culo:-). Lo so, da precari è difficile ribellarsi…ma prima o poi bisognerà mandare a casa i Fede, i Mizolini, i Belpietro, i Feltri, etc…Quando ho scritto questo post…le scorte (i carabinieri delle scorte) ancora non si erano ribellati: http://tantopersapere.bloog.it/%E2%80%9Cci-fa-vergognare%E2%80%9D-parlano-i-carabinieri-della-scorta.html
ALZIAMO LA TESTA TUTTI INSIEME;-)

Lutto nazionale

da domani spilletta con la bandiera…. evvai

Messaggio al Papa

Giorgio, ti ringrazio di cuore…per essere intervenuto sul mio blog. Il tema è importante e molto sentito. Sulla stampa convenzionale io stessa ho perplessità, d’altronde sono stata nel comitato promotore dei referendum di Beppe Grillo sulla stampa…
Mi rendo conto che dalle mie righe non è potuta trasparire la parte bella della Chiesa, la parte buona dei sacerdoti…e forse è uno sbaglio. Ciò che però non riesco proprio a mandare giù, però, sono le ingerenze del Vaticano…di quelli che tu definisci equivalenti ai ministri degli altri stati, nelle questioni di stato italiane…comprese le pronunciazioni di Bagnasco per le elezioni. E poi, però, devo vedere la levata di scudi…quando il resto del mondo “civile” insorge se ci sono casi di pedofilia e chiede vengano seguiti dalla magistratura ordinaria. Non ti stupire se chiedo di sollevare i sacerdoti che si sono macchiati di questa lordura perchè…ne basta uno che tocca un minore per far dimenticare il buon lavoro degli altri 100. Mi aspetto che anche da dentro la Chiesa stessa si cominci a combattere più seriamente il fenomeno della pedofilia, magari riaprendo la discussione sul celibato dei preti cattolici…la qual cosa non allontanerebbe certo il rischio della perversione di alcuni…ma renderebbe più equilibrati e sensibili davvero al tema della famiglia tutti gli altri. Mi aspetto che i sacerdoti di prima linea, quelli che, quotidianamente, combattono fame e povertà…non siano più costretti ad umiliarsi baciando gli anelli degli alti prelati…E’ vero…ognuno di noi potrebbe fare qualcosa di più per gli altri…ma ammetterai che vescovi e cardinali darebbero un bel segnale se si spogliassero di tutti gli orpelli e delle ricchezze che sfoggiano…tornerebbero ad essere vicini alla gente…esattamente come dovrebbero fare i politici comuni…insomma…forse è arrivato il momento di fare tutti un bel passo indietro…

Messaggio al Papa

Massimo hai toccato la nota più dolente della mia fede…le ricchezzze di questa Chiesa, lo sfoggio delle gioie di cardinali e dintorni…e la gestione oscura dei bilanci:-(…mentre con l’anello di un vescovo ci sfameremmo il Congo…

Messaggio al Papa

Mad Mac…purtroppo quel che dici è terribilmente vero…ma io ancora mi aspetto un gesto di coerenza…non verso tutti i credenti…ma verso quel tanto nominato Gesù…che lo ha detto per primo…”È inevitabile che avvengano scandali, ma guai a colui per cui avvengono. È meglio per lui che gli sia messa al collo una pietra da mulino e venga gettato nel mare, piuttosto che scandalizzare uno di questi piccoli. State attenti a voi stessi!”…mi aspetto che qualcuno lo ricordi al Papa…se da solo non riesce…e mi aspetto che qualcosa cambi…da lì…altrimenti saremo noi dal di fuori a dover cambiare le cose…e ricordare tutte le domeniche in piazza San Pietro le parole del Vngelo di Luca…

Si va avanti!

a Fracatz…io ti posso parlare dei 1600 voti…non di chi ha deciso di non scrivere il mio nome o addirittura di non andare a votare…io arrivo da esperienze particolarti, per cui molte delle persone che conosco avevano deciso di non anadare a votare. Ebbene, molte di esse le ho recuperate grazie al fatto che…come te…credono in me…e non nel simbolo del partito. Non è stata facile come campagna elettoarle per chi come me ha sempre dichiarato di non sentirsi rappresentato dai partiti. Ho dovuto spiegare singolarmente che cosa significasse essere candidata indipendente e perchè avessi accettato l’opportunità offertami da Antonio di Pietro.
Non rinnego un passo del percorso che mi ha portato a quei 1600 voti e so che devo ringraziare a nche te e tua moglie per il sostegno. Siamo, siete persone reali. SOno voti relai non virtuali come i fan…ed è questo quello che conta., Edè su questo che lavoreremo. Puoi non credermi…ma voglio andare in giro a vedere se chi mi ha votata e non mi consoce…ha voglia di conoscermi dal vivo…come te…Accetto proposte per incontri.
Guardiamoci tutti in faccia e vediamo se riusciamo a prepararci a quello che ci aspetta…un ritorno al medio evo…
@ Flambè…non ho niente da aggiungere…è la mia sorellona, ora si è fatta conoscere…ed è vero quel quadro su Salvo d’Acquisto ha segnato la nostra infanzia, ma ha contribuito alla nostra crescita spirituale…ho avuto una grande mamma,,,oggi ho due grandi fratelli…Flambè è la sorella migliore che chiunque possa desiderare:-)

Si va avanti!

Questo blog è per me una sorpresa ogiorno di più. Posso risultare lamentosa se continuo a ringraziare, ma è così: so di non essere sola in questa battaglia e me ne avete dato dimostrazione sempre non solo con il vostro voto. Questo blog deve essere il nostro telefono, non tutti amano facebook…quindi io insisterò anche da qui…La volontà popolare è una,,,e il suo regolamento sta nella nostra Costituzione…dovremo difenderla più di prima…IO CI SARÒ!SEMPRE!

Ci siamo! Istruzioni per l'uso

Scusate il ritardo, ma sono stata un po’ presa dalle ultime beghe burocratiche di chi si candida, Non sono stata eletta e a breve pubblicherò un post. Ho avuto un risultato di tutto rispetto, perchè ho preso 1632 preferenze che mi hanno posizionata come prima donna sulla provincia di Roma, dopo l’ex assessora Giulia Rodano che, invece, è stata eletta. Dobbiamo ritenerci tutti soddisfatti. Abbiamo messo le basi per intraprendeere un cammino tutti insieme. E ora…dovremo vederci più spesso dal vivo. Vi aggiungo anche quanto ho scritto sul mio stato di Facebook…perchè non esistono parole per ringraziarvi…:”Non credo che ringraziarvi basti per farvi capire quanto fa bene sentire il vostro affetto. Ho aperto solo ora facebook e ho trovato “solo” attestazioni di stima e affetto. E incoraggiamento.In tutta onestà non so da dove ripartire, ma so che lo dobbiamo fare insieme, Domani torno al lavoro…e ricomincio la doppia fatica. Una cosa me l’ha insegnata questo periodo di campagna elettorale, la politica non si può fare part time. Sindacato forse si, ma politica no, Se la vuoi fare sul serio ti devi dedicare anima e corpo: devi ascoltare la gente, i problemi, studiare i documenti e preparare le denunce e/o le soluzioni, E se devi pure pensare a mantenerti…la fatica è doppia, Le forze non mi mancano e la voglia di lavorare nemmeno…però devo ragionare un po’ su come ripartire:-)”…grazie a tutti…

Napolitano non è il mio Presidente

Ti ringrazio tantissimo Fulvio.Ammiro molto il lavoro che hai svolto ed è per me un onore che tu sia passato da qui,Vengo a darti la mail:-)

Napolitano non è il mio Presidente

Alla luce della sentenza del TAR di Roma che ha respinto il ricorso del PDL…ebbene…confermo ogni parola scritta in questo post!

Sonia Alfano sostiene Serenetta Monti

Fulvio…GRAZIE!era questo quello che intendevamo io e Sonia Alfano l’altro giorno: solo chi li vive quotidianamente i problemi è in grado di contribuire alla ricerca delle soluzioni reali. Su progetti di mobilità ci possiamo lavorare anche subito. Inutile metterli nel programma elettorale…come ti dicevo…potrei prometterti che se eletta cambio la vita a tutti…ma sarei una politicante qualsiasi…voglio, invece, trovare soluzioni che possano essere attuate sia se venga eletta o no. Vedi. Fulvio…sarò sempre un megafono: a me nessuno mi ha mai zittita…e ho potuto portare avanti anche la voce di chi non aveva la forza di farlo da solo. Il mio, forse è un pregio, forse un difetto…ma sono così: rompic…:-)Ben venga il tuo supporto!

Vecchi precari, nuovi precari

e chi si arrende?!Grazie per esserci!

Che fine hanno fatto le polveri sottili della metro?

Come ho detto nel post il tema prevenzione mi è molto caro. Ho avuto la fortuna di conoscere, negli anni, stimati professionisti che mi hanno fatto capire il guadagno dal punto di vista economico dell’applicare la prevenzione…quella dal lato umano lo conoscevo già.
Oggi si guarda solo al profitto e la vita umana passa sempre e comunque in secondo piano. Qui parliamo delle vite umane di chi lavora tutti i giorni per noi…e quindi vedremmo coinvolto l’aspetto della sicurezza sul lavoro…ma ci sono anche le vite di chi usa la metropolitana tutti i giorni. Sicuramente gli utenti sono meno esposti…ma sulla lunga distanza chi può dirci davvero gli effetti prodotti sulla nostra salute se non abbiamo neanche i dati da cui partire…Il dato basilare è che, metropolitana o no, 8000 persone sono morte in un arco di 4 anni…NON SONO POCHE!e la causa dipende dalle polveri sottili…

Un gesto d'amore

Cara Teresa, invece, io sono felice che tu ti sia fatto coraggio:-)Questo è uno spazio che io spero di poter condividere davvero con tutti. Ti ringrazio per la stima e l’incoraggiamento. Ricambio l’augurio RESISTENTE!!!Questo 2010 lo dobbiamo fare noi!

Un gesto d'amore

Cara Carla, spesso me lo chiedo anche io…ma se mi fermassi in attesa delle risposte altrui…non guadagnerei un sorriso al giorno, un consenso al giorno. E’ su quello che conto: persone, poche ma valide, ma realmente convinte. Non ce ne facciamo niente di persone che scendono in piazza solo se chiamate…e non hanno il coraggio di portare avanti istanze, anche le più minuscole, giorno dopo giorno.
Manifestazioni come quella del 5 dicembre…sono importanti per capire quanto dissenso c’è…ma dove erano il 26 settembre…tutte queste persone? eppure…se non ricordo male anche da quella piazza…si chiedeva di far uscire dal Governo Berlusconi & C.
Carla…come ci ha insegnato Salvatore…e non solo lui…noi che possiamo RESISTIAMO…gli altri ci seguiranno man mano:-)RESISTENZA!SEMPRE!

Che bello er Natale in famiglia...

Sai che è parte di noi…quale parte non so…ma è parte di noi, per fortuna:-)

Smeriglio dacci un CUD

Simone carissimo, come detto su Facebook…il tuo video, per me, deve girare il più possibile. GRAZIE A TE!

La mia settimana coi lavoratori

Cara Claudia sono io che ti ringrazio e si, fai bene a darmi del tu.
Sono francamente commossa dal ricevere attestati di stima da persone come te. E sono felice di vedere una giovane settantenne confrontarsi con la Rete.
Una delle cosa che avevo in mente di fare era proprio portare Internet tra gli anziani. La Rete è l’unico strumento che ci salverà dalla malainformazinoe che, quotidianamente, viviamo.
Seguimi e quando vuoi suggerisci, qui c’è spazio per tutti:-)

Comincia l'avventura

Andrea, sono felice di ricevere la tua “minaccia” e mi dispiace risponderti in ritardo…perchè è stata una settimana davvero movimentata…Però…oltre che tenere d’occhio me…al momento opportuno…vieni a dare una mano: faremo incontri in cui ragioneremo insieme su cosa io debba portare avanti…se dovessi riuscire ad essere eletta…Preferisco lavorare con tutti voi;-)…e vedrai che non ti deluderò…perchè sarà come se ci fossi tu in prima linea!

Lavoro e dignità

Vorrei spiegare perchè ho messo il video di questa canzone: mio padre ha lavorato 7 anni in miniera in Belgio. Credo sia vissuto per miracolo dopo quell’esperienza. Se n’è comunque andato presto…troppo presto…e nessuno mi leverà mai dalla mente che quei 7 anni di miniera gli hanno accorciato la vita…Ma quando è morto, non era ancora cominciato il mio impegno per la sicurezza sul lavoro…e non ho potuto fare niente.
Ora, però, posso. Posso urlare! e fino a che avrò fiato lo farò!Ma non lasciatemi sola: cambiare questo mondo dipende da tutti noi. INSIEME!Non giratevi mai dall’altra parte!




Notice: Undefined index: template_data in /web/htdocs/www.serenettamonti.it/home/blog/wp-content/plugins/fbconnect/fbConfig_php5.php on line 184