Il Piano Regalatore

“Non ci sono solo i soldi versati dai palazzinari sul conto del PRC di Roma a destare perplessità
Sono tornata indietro all’anno scorso. Alla più famosa seduta consiliare del Comune di Roma, quella in cui è stato approvato (A PORTE CHIUSE!) un Piano Regolatore che è stato contestato da migliaia di cittadini, da associazioni presenti su Piazza del Campidoglio e lasciate fuori dall’Aula Giulio Cesare.
E mi chiedo di nuovo: perché anche Rifondazione, pur sapendo che quel Piano Regolatore scontentava i cittadini ha votato a favore? In Rete circolano da tempo dieci domandine (ormai è un must) a Paolo Ferrero, ma dalla carta stampata nessuna parola a riguardo. E io che pensavo fosse Veltroni, quando era sindaco, ad avere una macchina da guerra come ufficio stampa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.